Banksy, dalla strada alle case d’asta

[Traduzione da El Mundo]

Il mercato dell’arte urbana è sulla cresta dell’onda. L’arte dei graffiti, ad esempio, ha smesso di essere quello che molti associavano ad una forma di trasgressione, “una macchia”, per lasciare il passo ad una nuova espressione estetica.

La casa d’aste britannica Bonhams lo sa bene, e da questo giovedì accoglierà una esposizione di opere d’arte urbane.Una serie di dipinti di artisti conosciuti e altri emergenti che saranno venduti all’asta a partire dal prossimo 29 ottobre.

Una selezione che include il lavoro di alcuni dei nomi più importanti della corrente artistica, inclusi Banksy, D* Face, Blek le Rat, Shepard Fairey,Nick Walker, JR, 2000 Futura u Os Gemeos.

Le loro opere non hanno niente da invidiare alle altre, forse più accademiche, almeno riguardo al prezzo, così “Lenin on roller-skates” di Banksy viene venduto aprossimativamente tra i 30000 e i 50000 dollari o ‘Winnie the Pooh’, dello stesso artista, tra i 50000 e gli 80000.

Un evento che avrà luogo a Los Angeles e che riunirà, oltre ai dipinti, sculture e fotgrafie di artisti già consacrati e per cui si cerca di creare uno spazio in questo mercato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...