SPECIALE VENEZUELA: La sua vittoria è la vittoria dell’America Latina

[Traduzione da El Mundo]

I presidenti di Cuba, Ecuador, Bolivia e Argentina, così come il presidente deposto dell’Honduras, Manuel Zelaya, alleati del presidente venezuelano, Hugo Chávez, si sono affrettati a congratularsi per la sua terza rielezione.
 
“In nome del Governo e del popolo di Cuba, mi congratulo per lo storico trionfo, che dimostra la forza della Rivoluzione Bolivariana e la sua indiscutibile rivalsa popolare. La tua vittoria decisiva assicura la continuità di lotta per la genuina integrazione della Nostra America. Rinnovo a te la nostra solidarietà e il nostro inamovibile appoggio”, a dichiarato Castro, secondo il portale cubasi.com.

Il boliviano Morales ha assicurato, in un’intervista ad Abi, l’agenzia di notizie ufficiale del paese, che “il trionfo del presidente Chávez è il trionfo della democrazia”. “Non solo è il trionfo del popolo del Venezuela, ma anche il trionfo dei paesi dell’ALBA e dell’America Latina”, ha sostenuto il presidente boliviano a La Paz. “La vittoria di Chávez  è anche la vittoria dei popoli dell’America Latina che lottano con dignità, sovranità e con obbiettivi propri”, ha aggiunto Morales.

In Ecuador, altro paese integrante dell’ALBA (Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America), il presidente Rafael Correa ha scritto su twitter: “Chávez vincitore con quasi 10 punti di differenza! Viva il Venezuela, viva la Grande Patria, viva la Rivoluzione Bolivariana!”.

Qualche minuto prima, il cancelliere ecuadoriano, Ricardo Patiño, ha detto a Prensa Latina che ciò che è successo in Venezuela rafforza l’avanzata degli organismi di integrazione regionale, dell’Unione delle Nazioni Sudamericane (UNASUR), dell’Alleanza Bolivariana dei Popoli della Nostra America (ALBA) e della Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi (Celac)

A sua volta, la presidente argentina, Cristina Fernández, ha parlato con il leader venezuelano per congratularsi della vittoria che – ha detto – è di tutta “l’America del Sud e dei Caraibi”.

“Ho appena parlato con il Presidente Chávez, che emozione”, ha annunciato Fernández in un tweet subito dopo l’annuncio ufficiale a Caracas del trionfo chavista alle elezioni di ieri. “La tua vittoria è anche la nostra. Dell’America del Sud e dei Caraibi. Forza Hugo! Forza Venezuela! Forza Mercosur e Unasur”, ha aggiunto.

Allo stesso modo, l’ex presidente dell’Honduras, Manuel Zelaya, ha manifestato che “ancora una volta il popolo venezuelano ribadisce la sua vocazione democratica e il percorso socialista della rivoluzione bolivariana, ottenendo in modo trasparente il voto di fiducia e una vittoria schiacciante del Comandante  Hugo Chávez Frías”. “Viviamo un momento speciale di gioia per la vittoria di CHÁVEZ, tutti i popoli dell’America Latina e dei Caraibi; la consideriamo nostra, specialmente perché le da validità di nuova patria, rinnovata, fresca e rivoluzionaria secondo il pensiero di Bolívar, Morazán, Sucre, Martí, el Che e tanti altri martiri che hanno sacrificato le loro vite per la nostra libertà”, ha dichiarato, secondo un testo pubblicato nel portale aporrea.org. 
 
 Anche la figlia del leader cubano Raúl Castro, Mariela Castro, ha espresso la sua gioia su twitter: “l’America Latina è in festa, con la vittoria di Chávez  si garantisce unità e pace nel paese”. Chávez è stato rieletto oggi per il periodo 2013-2019 con il 54,42%, pari a 7.444.082 voti, mentre il candidato dell’opposizione, Henrique Capriles, ha ottenuto 6.151.544  voti, un 44,97%. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...