Il doloroso "arrivederci"…

Volevo condividere con voi bibrinauti, questo
pezzo di storia greca. Una storia da dimenticare, o meglio, da ricordare
per far sì che non avvenga più. La tv pubblica greca chiude i battenti,
così la sua orchestra sinfonica. Quello nel video che state per vedere è
l’ultimo concerto. Il sentimento è sicuramente quello di amarezza, di rabbia; eppure rimaniamo increduli a guardare quanto sta accadendo, quali pieghe oscure ha rivelato il bel progetto che in principio era l’Europa. Questo è quello che hanno dovuto vedere i greci, per l’ultima volta sulla tv pubblica: una sconfitta su tutti i fronti, una umiliazione senza precedenti, che non sembra meritare neanche una scusa a gran voce. Solo giustificazioni. Dobbiamo solo ragionare sul futuro. Vogliamo davvero tutto questo? Siamo consapevoli che il cambiamento deve avvenire da noi stessi? Niente parte dall’alto, non bisogna perdere tempo nel trovare scuse e colpevoli. Cerchiamo di trovare il nostro ruolo in questo progetto, per fare in modo da non vedere queste cose, che prima si potevano solo immaginare oppure vedere scritte tra le righe di un libro. Abbiamo un immenso potere: riuscire a cambiare le cose nel nostro piccolo. Baste credere nelle proprie possibilità: chi vorrà seguirà l’esempio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...