Game of Thrones: sei curiosità sulla lingua valyriana

[Traduzione da Flarus] di Julija Voligina
1. Il valyriano è una combinazione tra alto valyriano e dialetto. Valyria è un antico impero (simile a quello romano) che non esiste più, ma la sua lingua viene ancora parlata da alcune cerchie ristrette della società. Col tempo l’alto valyriano è rinato col basso valyrian, caratterizzato da peculiarità distintive: la perdita di vocali lunghe e dittonghi, diminuzione del numero dei casi e un sistema più fisso delle parole.
2. Ha quattro generi. Nell’alto Valyriano esistono 4 generi grammaticali: lunare, solare, terrestre e acquatico. I sostantivi, riferiti alle persone, di regola, sono di genere lunare, le professioni e le parti del corpo sono in solare, il cibo e le distanze in terrestre e i liquidi in acquatico.
3. Il discorso di Daenerys Targaryen mescola l’alto e il basso valyriano. L’erede di casa Targaryen, Daenerys è ben istruita ma conosce anche il basso valyriano. Quando nella terza stagione dice: zaldrīzes buzdari iksos daor (il drago non è uno schiavo), usa la forma dialettale per “schiavo” – buzdari, affinché Kraznys capisca che lei riesce a comprendere tutti i suoi insulti rivoltele.
4. La prima parola valyriana promulgata è stata “grazie”. Peterson lavorò alla realizzazione del valyriano nel 2012 e, sebbene i fan bramavano di conoscere il suo lavoro, tutti i dettagli sono stati tenuti segreti. Tuttavia a natale, sul suo blog, scrivendo sul fatto che i dothraki non hanno la porla “grazie” ha ringraziato i follonwer per il grande interesse verso la nuova parola kirimvose.
5. Peterson ha assegnato nomi valyriani al suo gatto e a 3000 follower del suo profilo Twitter. Alcuni hanno ricevuto il nome di keli, mentre @Tracee2ez quello di trēsy (figlio).
6. Gli ammiratori della lingua valyriana hanno inventato persino una poesia.
Gēlenkon
Embār glaeson
Dōnon ynot.
Come l’argento,
La vita nel mare
È dolce per me.

E a questo Link, una piccola presa in giro. Buona lettura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...